Archives

Post marked with ‘#progetti’ tag

Si è svolto il seminario “Il contributo dello Sport per la ripresa di uno sviluppo sostenibile” promosso da Sport e Salute e Scuola dello Sport

Si è svolto nella giornata di ieri 12 Ottobre 2021, il seminario organizza da Sport e Salute e Scuola dello SportIl contributo dello Sport per la ripresa di uno sviluppo sostenibile“.

Il seminario è stata una ottima occasione per discutere con gli esperti di come lo sport può contribuire concretamente ad uno sviluppo sostenibile, ponendo al centro del dibattito sia i principi che le buone pratiche e gli esempi di successo.

Nell’intervento svolto su finanza pubblica e privata nell’ottica della sostenibilità, la PMF ha portato il case study dell’Amsterdam Arena, un esempio di grande impianto sportivo realizzato in Public Private Partnership in cui gli obiettivi della sostenibilità energia, gestione rifiuti e mobilità sono continuamente migliorati.

La PMF ringrazia gli organizzatori del Seminario per l’invito a relazionare, ed a tutti coloro che ne hanno preso parte contribuendo all’ottima riuscita dell’ evento.

Maggiori informazioni su www.piemef.com

Completato l’impianto di compostaggio del Comune di Lenola (LT)

L’impianto di compostaggio aerobico di Lenola, realizzato grazie ai finanziamenti ottenuti dal Bando della Regione Lazio, è stato ultimato con l’installazione della macchina nella giornata del 19 maggio, alla presenza della PMF, progettista dell’impianto, dell’Amministrazione comunale nella persona del Vicesindaco, e del Fornitore. L’impianto, in grado di trattare 37 tonnellate/annue di frazione organica, è stato installato presso l’Ecocentro comunale in area appositamente recintata e resa idonea ad ospitare il macchinario e rendendone agevole il suo utilizzo.

L’obiettivo è quello di accelerare il naturale processo di compostaggio a cui vengono sottoposti i rifiuti organici agevolando l’intera gestione integrata dei rifiuti.

È uno strumento di fondamentale importanza per un uso efficiente delle risorse che è tra gli obiettivi  dell’eco-innovazione che sta sempre più, nel tempo e nella giurisprudenza, avendo un ruolo prioritario nella gerarchia degli interventi.

Completata la posa dei pannelli dell’impianto fotovoltaico a Palombara scuole

E’ stata ultimata la posa dei pannelli fotovoltaici dell’impianto da 85 kWp sopra le tre coperture del complesso scolastico comunale di Palombara Sabina.

Il cantiere è stato oggi visitato dall’Assessore ai Lavori Pubblici, presenti il responsabile dell’Ufficio Tecnico, la PMF in qualità di Progettista e Direttore Lavori ed i rappresentanti della Ditta AM22 che ha costruito l’impianto. Il progetto, finanziato con i fondi del PSR della Regione Lazio, è stato eseguito in tempi brevissimi e verrà inaugurato il prossimo mese di Giugno.

La PMF condivide con il Comune di Palombara la soddisfazione di questo importante intervento, che rappresenta la traduzione operativa dei principi dello Sviluppo Sostenibile.

Maggiori informazioni su www.piemef.com.

PMF accreditata ISO 9001:2015

Dal mese di Aprile 2021 la nostra Società ha superato l’Audit presso l’Ente certificatore CSQ ed è certificata ISO 9001 per sette categorie di attività, nei settori Ingegneria, consulenza nel PPP e financial modeling.

Il sistema di gestione per la qualità rilasciato alla PMF consente alla nostra Società di operare nelle attività di Progettazione, Direzione lavori, Direzione esecuzione contratti (DEC), Coordinamento della sicurezza in fase di progettazione ed in fase di esecuzione di opere di ingegneria civile, Attività di supporto al RUP, redazione piani economico-finanziari e modelli finanziari, Consulenza nella strutturazione di operazioni in finanza di progetto.

Il nostro Team è sempre all’avanguardia sia nella risoluzione dei progetti affidati che nelle soluzioni innovative per lo sviluppo progettuale che offriamo ai nostri clienti. La continua ricerca e la soddisfazione della nostra clientela rimane un elevato stimolo affinché tutti i membri del nostro Team siano sempre motivati per il raggiungimento degli scopi della PMF.

Ulteriori informazioni a www.piemef.com.

La PMF consulente per KSA Red Sea Project sul Waste Management Engineering

Il gruppo di consulenza tecnica formato da Sergent & Landry, società internazionale statunitense di ingegneria energetica, insieme a PMF e Sustainable Water Power Consultants (SPWC) con sede negli Emirati Arabi Uniti, ha ricevuto da ACWA Power il ruolo di Owner Engineers per le infrastrutture dei servizi pubblici del Red Sea Project , per lo sviluppo del turismo di lusso sulla costa del Mar Rosso dell’Arabia Saudita.

Il gruppo fornirà ad ACWA Power i servizi di ingegneria richiesti durante la progettazione e la costruzione, comprensivi di coordinamento tecnico, supervisione, revisione e approvazione per un’ampia gamma di infrastrutture di servizio, che vanno dalla generazione di energia (principalmente basata su fonti rinnovabili) alla desalinizzazione dell’acqua, al trattamento delle acque reflue e gestione dei rifiuti solidi.

PMF è incaricata della revisione del progetto e della consulenza tecnica dell’intero ciclo di gestione dei rifiuti, dal sistema di raccolta allo smaltimento dei rifiuti, alle tecniche di riciclaggio e alla costruzione degli impianti necessari per garantire l’obiettivo zero rifiuti e un ambiente a emissioni zero.

Red Sea Project, situato lungo le coste del KSA, mira ad essere una delle strutture turistiche più avanzate e attraenti nell’area del Golfo. Composto inizialmente da 3.000 camere d’albergo (da ampliare fino a 8.000), 7.500 m2 di negozi, F&B e edifici culturali, un parco acquatico a grandezza naturale e altri servizi, immersi in una costa incontaminata di impareggiabile valore ambientale. La costruzione del progetto inizierà il prossimo 2022 e durerà fino al 2030, a completamento della Fase 2. I visitatori dovrebbero aumentare da 300.000 / anno, nella fase iniziale, a 1 milione / anno quando lo sviluppo sarà pienamente operativo.

Maggiori informazioni su www.piemef.com.

PMF e le Guardie ambientali della Valle del Tevere insieme contro l’abbandono indiscriminato dei rifiuti a Morlupo

La PMF, responsabile della Direzione di esecuzione del Contratto del servizio di igiene urbana nel Comune di Morlupo, ha incaricato, nell’ambito della propria attività di DEC, l’Associazione G.A.DIT. Guardie Ambientali d’Italia – Sezione Valle del Tevere (www.guardie-ambientali.it) di eseguire il monitoraggio dei rifiuti abbandonati sul territorio.

La Associazione G.A.DIT. effettuerà dal prossimo mese di Marzo una serie di ispezioni con l’obiettivo primario di individuare eventuali abbandoni di rifiuti di qualunque genere sversati illegalmente.

Al termine di ogni ispezione, l’Associazione G.A.DIT. segnalerà i siti dove sono stati rilevati abbandoni illegali di rifiuti, i quali saranno successivamente oggetto di bonifica da parte del Gestore del servizio. Le ispezioni di G.A.DIT. riporteranno a PMF tutte le informazioni utili all’identificazione ed alla bonifica dei siti, quali la geolocalizzazione dei punti oggetti di abbandono, la documentazione fotografica del sito, l’identificazione dei materiali abbandonati e la loro consistenza.

In questo modo la PMF intende fornire al Comune, insieme all’attività di DEC, anche un contributo fattivo al controllo del territorio ed al contrasto dei fenomeni di illegalità nei rifiuti.

Maggiori informazioni su www.piemef.com.

La PMF disegna i KPIs per il Cura Resort di Merano in PPP

In data 30 Dicembre 2020 la Provincia Autonoma di Bolzano ha approvato la proposta della società VEBA Invest di Bolzano, promotrice dell’intervento, per la costruzione e gestione in Partenariato Pubblico – Privato (PPP) del Centro di Lungodegenza denominato “Cura Resort”, struttura annessa all’Ospedale di Merano.

La nuova infrastruttura sanitaria renderà disponibili 100 posti letto in lungodegenza e riabilitazione, oltre ad un grande parcheggio interrato da 700 posti a beneficio sia della struttura che dell’Ospedale. Il valore dell’investimento è stimato in circa 50 milioni di Euro e la durata della concessione sarà di 28 anni.

La PMF è stata incaricata da VEBA Invest di progettare il sistema di controllo della performance in fase di gestione (KPIs, Key Performance Indicators) del Cura Resort.

Il sistema dei KPIs definisce gli standard di qualità minimi secondo cui devono essere forniti i servizi contrattuali del PPP, i criteri di misurazione e le penali associate in caso di underperformance del Gestore. Dalla pubblicazione delle linee guida di Eurostat del 2016, la presenza dei KPIs è un requisito fondamentale ed imprescindibile in ogni operazione di PPP.

Con questa operazione PMF rafforza la posizione di advisor di VEBA Invest per i sistemi di controllo della performance e KPIs.

Ad oggi i progetti di PPP preparati da VEBA Invest con il supporto di PMF superano i 100 milioni di Euro di investimenti.

Maggiori informazioni su www.piemef.com.